RIVISTE SCUOLA GIUGNO 2017

 
Newsletter di giovedì 29 giugno 2017 Professione Docente
 

“La Scuola al Centro”: pubblicata la graduatoria finale del bando

 

Pubblicato da Professione docente in Progetto Scuola al Centro · 29/6/2017 07:25:00
Tags: Bandograduatoriascuolacentrofinanziamento
Sono disponibili da oggi, sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, le graduatorie finali del bando “La Scuola al Centro”, lanciato lo scorso autunno per favorire il potenziamento dell’offerta formativa delle scuole, contrastare la dispersione scolastica e favorire l’inclusione sociale. Il bando era a carattere nazionale e faceva seguito alla sperimentazione attivata nel corso del 2016 per l’apertura straordinaria, in estate, delle scuole in quattro città: Milano, Roma, Napoli, Palermo...
 

Senza vincolo una chance in più di avvicinamento ma per pochi

 

Pubblicato da Professione docente in Utilizzazioni e assegnazioni · 29/6/2017 07:22:00
Tags: docentirichiestaassegnazionedomandacontrattoprovincia
Al via le assegnazioni provvisorie. I rappresentanti dei sindacati rappresentativi della scuola Cgi, Cisl, Uil Snals e Gilda-Unams hanno siglato il 21 giungo scorso l'ipotesi di contratto integrativo sulla mobilità annuale. E si attende solo che l'amministrazione fissi i termini delle operazione per procedere con le domande. L'accordo è giunto dopo un lungo braccio di ferro tra sindacati e amministrazione, che fino all'ultimo ha tenuto gli addetti ai lavori con il fiato sospeso...
 

Esuberi, utilizzazioni estese

 

Pubblicato da Professione docente in Utilizzazioni e assegnazioni · 29/6/2017 07:19:00
Tags: utilizzazioneconcorsoutilizzazionidocentiesuberoposti
Docenti di ruolo ai blocchi di partenza in vista dell'avvio delle operazioni di utilizzazione. Il 21 giugno scorso i rappresentanti del ministero dell'istruzione e delle organizzazioni sindacali rappresentative di comparto, Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda-Unams, hanno firmato l'ipotesi di contratto integrativo sulla mobilità annuale sulle utilizzazioni (che regola anche le assegnazioni provvisorie)...
 

Utilizzazioni e assegnazioni senza chiamata diretta

 

Pubblicato da Professione docente in Utilizzazioni e assegnazioni · 29/6/2017 07:14:00
Tags: applicazioneufficiochiamatadirettamobilitànorme
Le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie avverranno su scuola e non su ambito. La mobilità annuale non rientra, infatti, nella sfera di applicazione della legge 107/2015, che ha introdotto gli ambiti e la chiamata diretta, perché avviene in applicazione di norme speciali che derogano la disciplina generale contenuta nella riforma Renzi...
 
 
 
 
 
 
 
 
23.06.2017
Venerdì, 23 giugno 2017
Numero speciale dedicato ad Acer

SOMMARIO
1. Versatilità per l'apprendimento
2. Costruito per resistere alla dura vita scolastica
3. Il potere di creare grazie a Windows Ink
4. Acer TeachSmart™
 
CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA

PROSSIMI WEBINAR

> 23 GIUGNO Strategie operative per la gestione dei conflitti a scuola - 3ª ed.

 
 
 
 

> 10, 11 e 12 LUGLIO Google per la didattica


LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E' ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR

Puoi acquistare i webinar con la CARTA DOCENTE
Sulla scheda di ogni corso troverai le specifiche per la creazione dei buoni spesa e le modalità di acquisto.



Per informazioni
CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA
formazione@tecnicadellascuola.it
Domande e risposte sull’Alternanza Scuola Lavoro: dalla normativa alla pratica. Webinar di tutoraggio.
Mercoledì, 21 giugno, diretta gratuita di Tuttoscuola
Iscriviti a questo link
Cari amici,

nuova diretta del ciclo primavera-estate di webinar gratuiti di Tuttoscuola. Oggi, mercoledì 21 giugno, alle 17.00, dedichiamo il seminario al tema dell’Alternanza Scuola Lavoro. Questo infatti il titolo della diretta: “Domande e risposte sull’Alternanza Scuola Lavoro: dalla normativa alla pratica. Webinar di tutoraggio”.

Iscriviti gratis al webinar di oggi, mercoledì 21 giugno, clicca qui

Sappiamo bene infatti quanto si senta spesso parlare di Alternanza Scuola Lavoro, e sappiamo ancora meglio quanto sia altrettanto difficile passare dalla normativa alla pratica. Proprio per questo la diretta di oggi, 21 giugno, è dedicata proprio a rispondere a tutte le vostre domande sul tema. A farlo saranno gli esperti Sergio Govi e Antonio Scinicariello (Ispettore Miur).
 
Questo webinar è organizzato in collaborazione con Kaplan, che offre programmi di Alternanza in oltre 15 scuole in Regno Unito.
 
Come funziona il webinar
Ti colleghi a Internet (da pc, tablet o smartphone), clicchi sul link che ti forniremo via mail e guardi e ascolti l’esperto. Facilissimo. Non puoi connetterti mercoledì, 21 giugno, alle 17.00? Potrai visionare gratis la registrazione quando e quante volte vorrai (purché ti iscrivi prima dell’inizio del webinar).

Questa diretta fa parte del Modulo 1 del ciclo di webinar primavera-estate di Tuttoscuola, quello appunto relativo all’alternanza scuola-lavoro e che si compone di altri due incontri che è possibile vedere in registrata iscrivendosi gratuitamente a tuttoscuola.com:
 
- Aspetti operativi per l’attuazione dell’Alternanza Scuola Lavoro: difficoltà e soluzioni per la realizzazione di percorsi didattici;
Il TeleStage di Giornalismo: l’Alternanza in una vera redazione.
Clicca qui per vedere la registrazione
 
- Esperienze di ASL per tutti gli indirizzi, dalle buone pratiche alle buone prassi
Clicca qui per vedere la registrazione
 
Per scoprire di più sul Modulo 1, l’Alternanza Scuola Lavoro, clicca qui
 
Il ciclo primavera-estate tocca tre tematiche di grande interesse e attualità per docenti, dirigenti scolastici, ma anche per genitori, sviluppate in altrettanti moduli. Per visualizzare il calendario completo dei webinar clicca qui
Tutti i webinar sono gratuiti, sia in diretta sia in registrata

Vuoi trasformare l’esperienza dei webinar in un’attività formativa formale e riconosciuta? Tuttoscuola ha pensato anche a questo, con la formula PREMIUM.

Ti è rimasto un residuo nella Carta del docente? Non lo perdere, scopri i nostri pacchetti PREMIUM!

Per ogni Modulo (5 ore di formazione) potrai infatti avere 3 webinar GRATUITI (sia in diretta, sia in registrata) + Pacchetto PREMIUM al prezzo di 40 euro.
Il pacchetto PREMIUM include:
  • Invio attestato di partecipazione rilasciato da ente accreditato MIUR (IC Karol Wojtyla di Palestrina – RM)
  • Invio slides relatori
  • Invio materiali aggiuntivi di approfondimento
E in più in omaggio con il Pacchetto Premium potrete avere anche l’abbonamento trimestrale a Tuttoscuola, formula ON LINE (newsletter TuttoscuolaFOCUS, mensile Tuttoscuola Digital Edition, contenuti riservati tuttoscuola.com)
Possibilità di pagamento con Carta del docente o pagamento diretto.

Vuoi seguire l’intero ciclo primavera-estate (15 ore di formazione), con attestato di partecipazione, tutte le slides, le guide e i materiali aggiuntivi? È possibile fruire dell’intera offerta formativa a condizioni ulteriormente vantaggiose con la Formula completa.

Formula completa: I webinar di Tuttoscuola – Ciclo Primavera-Estate 2017

Questa formula (15 ore di formazione) comprende 9 webinar GRATUITI (sia in diretta, sia in registrata) + Pacchetto PREMIUM PLUS al prezzo di 99 euro (invece di 120 euro). 

Per maggiori informazioni e per acquistare la formula completa clicca qui

Vi ricordiamo che la somma di 500 euro della Card del docente, assegnata per l’a.s. 2016-17, è spendibile a tutto il 31 agosto 2017. Parimenti, secondo quanto previsto dal DPCM 28 novembre 2016, in aggiunta è spendibile entro la medesima data anche l’eventuale residuo del precedente importo dell’anno scolastico 2015-16 non speso interamente entro lo scorso agosto 2016. In caso di mancato utilizzo entro agosto il residuo verrà perso.
 
Per ogni dubbio o domanda scrivere a formazione@tuttoscuola.com
 
Newsletter di mercoledì 21 giugno 2017 Professione Docente
 

 

Maturità al via per 500mila studenti: si parte oggi con la prova di Italiano

 

Pubblicato da Professione docente in Esami di stato · 21/6/2017 07:42:00
Tags: maturitàesamistatoitaliano
I ragazzi avranno sei ore di tempo a disposizione per svolgere una prova a scelta fra analisi del testo, redazione di un articolo di giornale o saggio breve, tema di argomento storico, tema di ordine generale. Alle prese con gli esami anche gli studenti residenti nei comuni dell'Italia centrale colpiti dal sisma, che avranno commissioni con soli membri interni (e presidente esterno)...
 

Gae, bonus di 30 punti anche agli abilitati all'estero

 

Pubblicato da Professione docente in GAE · 21/6/2017 07:39:00
Tags: inclusigraduatoriaesaurimentodecretograduatoriepunteggio
Graduatorie a esaurimento, al via le operazioni di integrazione annuale. Il ministero dell'istruzione ha emanato il 13 giugno scorso il decreto 400 (e una nota di accompagnamento, la 26666) con il quale ha disposto la riapertura delle graduatorie provinciali a esaurimento. Va detto subito che la riapertura riguarda solo un ristretto numero di soggetti che vi si trovano già inclusi...
 

Concorso, allarme per i crediti

 

Pubblicato da Professione docente in Crediti formativi universitari · 21/6/2017 07:36:00
Tags: ManuelaGhizzoniGabrieleToccafondicreditiuniversitariMiurGianlucaVacca
Partito il mercato dei crediti universitari per l'accesso ai ruoli di docente. A denunciarlo, nei giorni scorsi, due interrogazioni presentate da Manuela Ghizzoni (Pd) e Gianluca Vacca (M5S) in Commissione Cultura della Camera in seguito ad alcune iniziative di privati che già offrono la possibilità di conseguire i crediti a pagamento. Ma il Miur rassicura...
 

Graduatorie di merito 2012? Nessuna corsia preferenziale

 

Pubblicato da Professione docente in Giustizia amministrativa · 21/6/2017 07:33:00
Tags: RavennaassunticoncorsomeritoGaeinseriti
I docenti inseriti nella graduatoria di merito del concorso del 2012 non hanno diritto ad alcuna corsia preferenziale rispetto ai docenti provenienti da graduatorie ad esaurimento. Nel caso in esame una docente di scuola primaria – posto comune – della provincia di Lecce, dove aveva lavorato per circa 16 anni da precaria e inserita nelle Gae si era vista assegnare...
 

Per entrare in graduatoria va prima risolto il rebus dei titoli

 

Pubblicato da Professione docente in Graduatorie d'Istituto · 21/6/2017 07:29:00
Tags: musicalidisciplinadecretofasciaIIIaccesso
Ultimi giorni per presentare le domande di inserimento nelle graduatorie di istituto. Gli aspiranti docenti che intendono chiedere l'inclusione nelle graduatorie di II e III fascia hanno tempo fino al 24 giugno prossimo per presentare le domande. Entro il 30 giugno successivo le scuole dovrebbero provvedere alla valutazione delle domande e alla compilazione degli elenchi...
Il connubio CLIL e tecnologie nella scuola del ventunesimo secolo
Oggi, martedì, 20 giugno, diretta gratuita di Tuttoscuola
Iscriviti a questo link
Cari amici,

nuova diretta del ciclo primavera-estate di webinar gratuiti di Tuttoscuola. Oggi, martedì20 giugno, alle 16.00 ci sarà infatti un seminario che offre una serie di spunti pratici sulla progettazione didattica CLIL mediata attraverso l’uso della rete e dei webtool. Il titolo: “Il connubio CLIL e tecnologie nella scuola del ventunesimo secolo”.

Iscriviti gratis al webinar di martedì, 20 giugno, clicca qui

Approfondiremo con la nostra esperta, Letizia Cinganotto, tutti i vantaggi del connubio tra CLIL e tecnologie ampiamente supportato dalla recente ricerca scientifica nazionale e internazionale, e che emerge chiaramente anche nel Piano Nazionale per la Formazione dei Docenti, tant’è che tra le linee strategiche vengono menzionati “percorsi formativi basati sulla pratica di abilità audio-orali e lo scambio culturale, anche attivando contatti con classi a distanza con scuole, docenti e classi di altri Paesi”; “percorsi che combinino diverse modalità formative (es. lingua e cultura, tecniche innovative, misurazione e valutazione delle competenze linguistiche, corsi in presenza, online, stage all’estero, ecc.)”. Senza contare che tra i contenuti chiave si fa riferimento alle “competenze digitali e nuovi ambienti per l’apprendimento”. 

Questo webinar è organizzato in collaborazione con Kaplan, che offre programmi di CLIL in oltre 15 scuole nel Regno Unito.
 
Come funziona il webinar
Ti colleghi a Internet (da pc, tablet o smartphone), clicchi sul link che ti forniremo via mail e guardi e ascolti l’esperto. Facilissimo. Non puoi connetterti martedì, 20 giugno, alle 16.00? Potrai visionare gratis la registrazione quando e quante volte vorrai (purché ti iscrivi prima dell’inizio del webinar).

Questa diretta fa parte del Modulo 2 del ciclo di webinar primavera-estate di Tuttoscuola, quello relativo a Il Cantiere della Didattica e che si compone di altri due incontri che è possibile rivedere in registata:
 
- L’approccio pedagogico del Service Learning (clicca qui per rivedere il webinar)
- “Tutto a scuola” progetto di didattica laboratoriale della matematica (clicca qui per rivedere il webinar)
 
Il Modulo 2 di questo ciclo di webinar prende il nome dalla pagina tematica del portale di tuttoscuola.com, Il Cantiere della Didattica, nata dalla scelta della nostra testata di promuovere esperienze e buone pratiche relative alla dimensione didattica e che offre ai lettori registrati sul sito un archivio di Unità di Didattica per ogni disciplina.
 
Lo scopo è quello di suggerire ai docenti delle piste di lavoro adatte per una particolare classe del triennio e di offrire degli spunti operativi legati a chiari riferimenti valoriali e culturali.
 
Per conoscere le Unità di Apprendimento presenti sul Cantiere della Didattica e la loro organizzazione, clicca qui.
 
Per scoprire di più sul Modulo 2, Il Cantiere della Didattica, clicca qui
 
Il ciclo primavera-estate tocca tre tematiche di grande interesse e attualità per docenti, dirigenti scolastici, ma anche per genitori, sviluppate in altrettanti moduli. Per visualizzare il calendario completo dei webinar clicca qui
Tutti i webinar sono gratuiti, sia in diretta sia in registrata

Vuoi trasformare l’esperienza dei webinar in un’attività formativa formale e riconosciuta? Tuttoscuola ha pensato anche a questo, con la formula PREMIUM.


Ti è rimasto un residuo nella Carta del docente? Non lo perdere, scopri i nostri pacchetti PREMIUM!

Per ogni Modulo (5 ore di formazione) potrai infatti avere 3 webinar GRATUITI (sia in diretta, sia in registrata) + Pacchetto PREMIUM al prezzo di 40 euro.
Il pacchetto PREMIUM include:
  • Invio attestato di partecipazione rilasciato da ente accreditato MIUR (IC Karol Wojtyla di Palestrina – RM)
  • Invio slides relatori
  • Invio materiali aggiuntivi di approfondimento
E in più in omaggio con il Pacchetto Premium potrete avere anche l’abbonamento trimestrale a Tuttoscuola, formula ON LINE (newsletter TuttoscuolaFOCUS, mensile Tuttoscuola Digital Edition, contenuti riservati tuttoscuola.com)
Possibilità di pagamento con Carta del docente o pagamento diretto.

Vuoi seguire l’intero ciclo primavera-estate (15 ore di formazione), con attestato di partecipazione, tutte le slides, le guide e i materiali aggiuntivi? È possibile fruire dell’intera offerta formativa a condizioni ulteriormente vantaggiose con la Formula completa.

Formula completa: I webinar di Tuttoscuola – Ciclo Primavera-Estate 2017

Questa formula (15 ore di formazione) comprende 9 webinar GRATUITI (sia in diretta, sia in registrata) + Pacchetto PREMIUM PLUS al prezzo di 99 euro (invece di 120 euro). 

Per maggiori informazioni e per acquistare la formula completa clicca qui

Vi ricordiamo che la somma di 500 euro della Card del docente, assegnata per l’a.s. 2016-17, è spendibile a tutto il 31 agosto 2017. Parimenti, secondo quanto previsto dal DPCM 28 novembre 2016, in aggiunta è spendibile entro la medesima data anche l’eventuale residuo del precedente importo dell’anno scolastico 2015-16 non speso interamente entro lo scorso agosto 2016. In caso di mancato utilizzo entro agosto il residuo verrà perso.
 
Per ogni dubbio o domanda scrivere a formazione@tuttoscuola.com
 
 

 

 

Per informazioni
CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA
formazione@tecnicadellascuola.it
 
 
 
 
 
Newsletter di venerdì  28 aprile 2017  Professione Docente
 

Premio ai docenti, è illegittimo il giudizio di genitori e alunni

 

Pubblicato da Professione docente in L'Esperto risponde · 28/4/2017 06:15:00
Tags: scuolaspesecompetenzacaricodocentielettronici
Nell'ambito dei criteri per la valorizzazione del merito dei docenti, il comitato di valutazione della scuola (secondaria di secondo grado) ha deliberato un questionario da somministrare a genitori e studenti in cui indicare, scrivendone nome e cognome, al massimo tre docenti del consiglio di classe a loro giudizio meritevoli, selezionando una sintetica motivazione fra quelle riportate. Non è prevista alcuna richiesta di...
 

Intimidisce gli alunni, punito

Pubblicato da Professione docente in Diritto scolastico · 28/4/2017 06:12:00
Tags: reatoeducativomaltrattamentibambiniCassazionelezione

Nell'insegnamento il fine non giustifica i mezzi: severo monito della Corte di cassazione nei confronti dei maestri che adottano maniere forti sugli scolari. La sentenza n. 11956/2017 (sesta sezione penale) ha configurato il reato di maltrattamenti in capo a un insegnante che intimoriva i bambini della scuola materna per avere la gestione della classe nello svolgimento della propria lezione...
 

Scuola, on line il portfolio del dirigente scolastico

 

Pubblicato da Professione docente in Dirigente scolastico · 28/4/2017 06:06:00
Tags: Dirigentescolasticovalutazioneportfolio
La valutazione delle e dei dirigenti scolastici entra nel vivo: è disponibile da oggi, sul sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, la versione elettronica del portfolio del dirigente scolastico che conterrà informazioni che vanno dal curriculum, al bilancio delle competenze, agli obiettivi e alle azioni professionali...
 

PON, Fedeli: "Stanziati 50 milioni per l'integrazione"

 

Pubblicato da Professione docente in Integrazione · 28/4/2017 05:59:00
Tags: IntegrazionecittadinanzascuolaPON
Valorizzare le differenze, promuovere l'integrazione, il dialogo interreligioso e interculturale per costruire una maggiore coesione sociale. Sostenere lo sviluppo delle capacità relazionali delle ragazze e dei ragazzi e la partecipazione delle famiglie nella costruzione e nell'attuazione delle attività di scambio e confronto fra culture. È l'obiettivo del bando Pon pubblicato oggi che stanzia 50 milioni di euro per progetti di Inclusione sociale e Integrazione...
Giovedì, 15 giugno 2017
Vuoi rivedere il tuo Webinar?

Da oggi è possibile!

Ti presentiamo un'importante novità. Da oggi potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza. Per venire incontro alle esigenze di molti docenti, abbiamo implementato una nuova funzionalità per gli incontri di formazione live.

Quando seguirai il corso in diretta non solo avrai l'opportunità di interagire con il relatore, ma potrai
> rivedere la lezione in differita quando e dove vuoi
> scaricare i materiali messi a disposizione dal formatore
> lasciare i tuoi suggerimenti attraverso il questionario di gradimento

Nel caso in cui non potrai partecipare alla diretta per un impegno imprevisto, adesso sai di avere i materiali del corso sempre a tua disposizione.
Per avere accesso a questa nuova funzionalità ti basterà acquistare il corso on line attraverso il nostro STORE. Con le stesse credenziali di acquisto del corso, potrai entrare nella piattaforma “formazione.tecnicadellascuola.it” e rivedere il corso dopo la diretta.


Numero speciale dedicato a NaturaSì e Cuorebio
SOMMARIO
1. Il progetto “Coltivare la terra per coltivare i pensieri”: esperienze di educazione al consumo consapevole e alla tutela dell'ambiente
2. Educazione 2.0: la nostra nuova piattaforma e-learning
3. Come funziona la piattaforma
4. Gioco a premi: i test e il progetto
 
 
Newsletter di mercoledì 14 giugno 2017 Professione Docente
 

Nuovo contratto, il piatto piange Per ora solo 25 euro netti al mese

 Pubblicato da Professione docente in Contratto economico · 13/6/2017 18:56:00
Tags: cifradocenticreditoaggiornamentoCiòlavoratori

Sono 45 euro lordi: 25 euro netti da distribuire tra stipendio tabellare e straordinario. È questo, in media, l'aumento che è stato finanziato dal governo per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego (scuola compresa) fermi ormai dal 2009. Il conto è presto fatto. Gli stanziamenti, che vanno suddivisi tra tutti i lavoratori del pubblico impiego, recano la cifra al lordo, comprensiva dei contributi previdenziali (che gravano per un terzo sull'importo complessivo) e dell'imposizione...
 

 

Pubblicato da Professione docente in Sanzioni disciplinari · 13/6/2017 18:50:00
Tags: disciplinareindirizzoassenzeattoingiustificatesanzioni
Il prossimo contratto collettivo nazionale del neonato comparto scuola-Afam-università-ricerca dovrà regolare la disciplina sostanziale delle sanzioni disciplinari. E dovrà indicare anche le ipotesi in cui potrà essere applicata la sospensione cautelare. Lo prevede l'atto di indirizzo messo a punto dal ministro della funzione pubblica, Marianna Madia, e sui l'agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (Aran) dovrà aprire le trattative. Il provvedimento vale per tutti i comparti della pubblica amministrazione...
 

Utilizzazioni al rush finale Resta il nodo del vincolo

 

Pubblicato da Professione docente in Utilizzazioni e assegnazioni · 13/6/2017 18:47:00
Tags: triennaleministroleggesebbenesindacatimobilità
Ultimi ritocchi al contratto sulle utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie. Oggi i sindacati rappresentativi della scuola, Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda si occuperanno degli ultimi articoli di cui si compone l'ipotesi di contratto integrativo sulla mobilità annuale di quest'anno. E poi la palla passerà definitivamente al tavolo politico che i segretari generali dei sindacati hanno chiesto al ministro dell'istruzione, Valeria Fedeli, per sciogliere il nodo del vincolo di permanenza triennale nella provincia di assunzione per i neoimmessi in ruolo...
 

Vanno soppresse alcune classi? Parola al collegio dei docenti

 

Pubblicato da Professione docente in L'Esperto risponde · 13/6/2017 18:45:00
Tags: collegioamministrazionedirigentescolasticomobilitàformazione
Il dirigente scolastico di istituto ha proposto per il collegio conclusivo di giugno 2017 per la formazione delle classi 2017-2018 l'accorpamento (soppressione) di alcune classi di fine primo biennio per la formulazione di future classi terze, attraverso alcuni indicatori. Vi chiedo se il dirigente deve attenersi a una normativa che definisce priorità corrette per la formazione classi per non fare incorrere il collegio in una guerra tra poveri.

 

 

Lunedì, 12 giugno 2017
TuttoscuolaNEWS n.820
TuttoscuolaFOCUS n.662

SOMMARIO
1. Come migliorare l’apprendimento evitando i compiti a casa
2. Invalsi/1: la valutazione avanza ma le ambiguità restano
3. Invalsi/2: una correzione di rotta per accompagnare la crescita qualitativa del sistema
4. Verso il rinnovo del contratto: prime riflessioni
5. In vista del CCNL: la programmazione settimanale nella scuola primaria
6. Costo standard per allievo/1. Una riflessione a più voci
7. Costo standard per allievo/2. L’altolà della Uil scuola
8. Il meglio della settimana
9. TuttoscuolaMEMORANDUM
10. TuttoscuolaNORMATIVA

“Tutto a scuola”,
progetto di didattica laboratoriale della matematica

Lunedì, 12 giugno, diretta gratuita di Tuttoscuola 
Iscriviti a questo link
 
Cari amici,

nuova diretta del ciclo primavera-estate di webinar gratuiti di Tuttoscuola lunedì, 12 giugno, alle 17.30. Ci sarà infatti un seminario su un progetto di didattica laboratoriale che permette di migliorare i risultati dei propri alunni grazie a una soluzione che evita i compiti per casa. La diretta si intitola appunto: “’Tutto a scuola’, progetto di didattica laboratoriale della matematica”.
Il webinar è svolto in collaborazione con Casio.

Iscriviti gratis al webinar di lunedì, 12 giugno, clicca qui

Approfondiremo con la nostra esperta, Patricia Tozzi, tutti i vantaggi di questo progetto che mette al centro gli studenti e il loro apprendimento facendo svolgere loro tutte le attività a scuola, senza quindi altri compiti assegnati fuori orario scolastico. In particolare, il webinar propone un modello innovativo di progettazione della didattica della matematica e delle scienze, un tema di grande attualità per la scuola italiana. Considerando lo scenario della didattica per competenze, il progetto “Tutto a scuola” entrerà nello specifico della dimensione scientifica e realizzerà alcune proposte concrete anche per quanto riguarda il tema dei compiti a casa, del protagonismo degli studenti, della valutazione e certificazione delle competenze. È applicabile a tutte le discipline.
 
Per maggiori informazioni sul progetto clicca qui
 
Come funziona il webinar
Ti colleghi a Internet (da pc, tablet o smartphone), clicchi sul link che ti forniremo via mail e guardi e ascolti l’esperto. Facilissimo. Non puoi connetterti lunedì, 12 giugno, alle 17.30? Potrai visionare gratis la registrazione quando e quante volte vorrai (purché ti iscrivi prima dell’inizio del webinar).

Questa diretta fa parte del Modulo 2 del ciclo di webinar primavera-estate di Tuttoscuola, quello relativo a Il Cantiere della Didattica e che si compone di un’altra diretta:
 
- 20 giugno 2017: Il connubio CLIL e tecnologie nella scuola del ventunesimo secolo
Iscriviti gratis, clicca qui

Un altro incontro è stato già dedicato a Il Cantiere della Didattica. Si tratta de “L’approccio pedagogico del Service Learning” ed è possibile rivederlo gratuitamente in registrata cliccando qui.

Il Modulo 2 di questo ciclo di webinar prende il nome dalla pagina tematica del portale di tuttoscuola.com, Il Cantiere della Didattica, nata dalla scelta di promuovere esperienze e buone pratiche relative alla dimensione didattica. Il Cantiere offre ai lettori registrati un archivio di Unità di Didattica per ogni disciplina (registrati gratuitamente al sito da questo link).
 
Lo scopo è quello di suggerire ai docenti delle piste di lavoro adatte per una particolare classe del triennio e di offrire degli spunti operativi legati a chiari riferimenti valoriali e culturali. Il modello è quello della scuola comunità, capace di ascoltare i bisogni, sempre nuovi e in continua evoluzione, degli studenti e delle famiglie e di rispondere con accoglienza e professionalità.
 
Per conoscere le Unità di Apprendimento presenti sul Cantiere della Didattica e la loro organizzazione, clicca qui.
 
Per scoprire di più sul Modulo 2, Il Cantiere della Didattica, clicca qui
 
Il ciclo primavera-estate tocca tre tematiche di grande interesse e attualità per docenti, dirigenti scolastici, ma anche per genitori, sviluppate in altrettanti moduli. Per visualizzare il calendario completo dei webinar clicca qui

Tutti i webinar sono gratuiti, sia in diretta che in registrata. I webinar già realizzati possono essere comodamente consultati in forma registrata.

Ti è rimasto un residuo nella Carta del docente? Non lo perdere, scopri i nostri pacchetti PREMIUM! Inoltre trasformerai l’esperienza dei webinar in un’attività formativa formale e riconosciuta!

Per ogni Modulo (5 ore di formazione) potrai infatti avere 3 webinar GRATUITI (sia in diretta, sia in registrata) + Pacchetto PREMIUM al prezzo di 40 euro.
Il pacchetto PREMIUM include l’invio dell' attestato di partecipazione rilasciato da ente accreditato MIUR (IC Karol Wojtyla di Palestrina – RM), l’invio delle slides dei relatori e quello dei materiali aggiuntivi di approfondimento.

È possibile seguire l’intero ciclo primavera-estate (15 ore di formazione), con attestato di partecipazione, tutte le slides, le guide e i materiali aggiuntivi al vantaggioso prezzo di 99 euro (anziché 120 euro).
 
In omaggio con il Pacchetto Premium potrete avere anche l’abbonamento a Tuttoscuola, formula ON LINE (newsletter TuttoscuolaFOCUS, mensile Tuttoscuola Digital Edition, contenuti riservati tuttoscuola.com).
Possibilità di pagamento con Carta del docente o pagamento diretto.

Per ogni dubbio o domanda scrivere a formazione@tuttoscuola.com
 
 
 
 
Come cambia l’esame di Licenza media
Oggi, martedì 30 maggio, diretta gratuita di Tuttoscuola.
Iscriviti a questo link
Cari amici,

tutto è pronto per la nuova diretta del ciclo primavera-estate di webinar gratuiti di Tuttoscuola. Proprio oggi, martedì 30 maggio, alle 18.30 vi aspettiamo per un nuovo seminario, stavolta su una delle novità dei decreti della Legge 107/2015, quella relativa al nuovo esame di Stato del primo ciclo. Il titolo del webinar è, appunto, “Come cambia l’esame di Licenza media”.

Iscriviti gratis al webinar di oggi, 30 maggio, clicca qui

Approfondiremo con il nostro esperto, Sergio Govi, tutte le novità che ci saranno già dal prossimo anno e che toccano non solo i prossimi studenti di terza media, ma anche i loro genitori e i loro insegnanti.

Con l'occasione durante questa diretta lanceremo la guida di Tuttoscuola "Come cambia l'esame di terza media" scaricabile gratuitamente per gli iscritti a Tuttoscuola.com.

Scarica gratis la guida "Come cambia l'esame di terza media", clicca qui

Come funziona il webinar
Ti colleghi a Internet (da pc, tablet o smartphone), clicchi sul link che ti forniremo via mail e guardi e ascolti l’esperto. Facilissimo. Non puoi connetterti oggi, martedì, 30 maggio, alle 18.30? Potrai visionare gratis la registrazione quando e quante volte vorrai (purché ti iscrivi prima dell’inizio del webinar).

Questa diretta fa parte del Modulo 3 del ciclo di webinar primavera-estate di Tuttoscuola, quello appunto relativo alle novità dei decreti della Legge 107 e che si compone di altre due dirette:
 
- 7 giugno 2017: La lunga marcia della valutazione di sistema e degli apprendimenti. Come cambiano le prove INVALSI
Iscriviti gratis, clicca qui
 
- 14 giugno 2017: Come cambia la Maturità. Il nuovo esame di Stato
Iscriviti gratis, clicca qui
 
Per scoprire di più sul Modulo 3, sulle novità dei decreti della Legge 107,clicca qui

Il ciclo primavera-estate toccherà tre tematiche di grande interesse e attualità per docenti, dirigenti scolastici, ma anche per genitori, sviluppate in altrettanti moduli.
Venerdì, 9 giugno 2017  Numero speciale dedicato a Casio

SOMMARIO
1. Maturità 2017 e calcolatrici grafiche: cosa cambia
2. Ammessa o non ammessa: capirlo è semplice, ecco come fare
3. Le calcolatrici grafiche Casio ammesse alla maturità
4. #NOPANIC: Casio a fianco degli insegnanti
 Maturità 2017 e calcolatrici grafiche: cosa cambia

Il 04 maggio 2017 l'Ordinanza Ministeriale n. 257 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha introdotto una significativa novità negli Esami di Stato 2017. L'Art.18 comma 8 stabilisce infatti: "Ai fini dello svolgimento della seconda prova scritta nei licei scientifici è consentito l’uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche, purché non siano dotate di capacità di calcolo simbolico (CAS – Computer Algebra System). È inoltre vietato l’uso di calcolatrici provviste di qualsiasi tipo di connessione in modalità wireless, o che richiedano la connessione alla rete elettrica”. Gli studenti potranno quindi usare la calcolatrice per tutte le operazioni preliminari, evitando così di fare errori banali di calcolo per concentrarsi invece sulla soluzione degli aspetti concettuali della prova.

 

2. Ammessa o non ammessa: capirlo è semplice, ecco come fare

Le calcolatrici grafiche sono dispositivi elettronici capaci di compiere calcoli numerici, e non solo, paragonabili ad un computer perché dotate di processore interno, ma decisamente più piccole e maneggevoli, non collegabili a internet e completamente dedicate alla matematica. A differenza delle scientifiche, da sempre preziose alleate per la maturità, le calcolatrici grafiche mostrano un numero di funzioni molto più elevato inclusa la rappresentazione di grafici e sono caratterizzate da un ampio display per mostrare appunto i grafici.

Dal momento che Il MIUR ha deciso di limitare l’ammissione alle calcolatrici grafiche senza connessione wireless e senza CAS (acronimo di Computer Algebra System, indica la capacità della calcolatrice grafica di svolgere anche calcoli simbolici) bisogna quindi capire come individuare la funzione.

Sono pochi i modelli che dispongono di questa funzionalità. In molti casi Il CAS è espressamente citato nelle caratteristiche tecniche della calcolatrice perciò è facilmente individuabile.

Per quanto riguarda la connessione wireless, invece, al momento non esistono in commercio modelli di calcolatrici grafiche che la consentono.
 
3. Le calcolatrici grafiche ammesse alla maturità

Da sempre impegnata a produrre soluzioni per studiare e insegnare e produttore della prima calcolatrice grafica al mondo nel 1985, CASIO propone due modelli di calcolatrici grafiche senza CAS per accompagnare gli studenti alla preparazione dell’esame di maturità: la nuovissima e innovativa CASIO FX-CG50 e il modello base FX-9750GII. Evoluzione della calcolatrice CASIO FX-CG20, protagonista del progetto didattico CASIO-MIUR IL MONDO DÀ I NUMERI, la nuova FX-CG50 è dotata di menù a icone per navigare con facilità tra le app installate, display naturaleper la resa perfetta dei simboli matematici nelle formule e nei risultati visualizzati, grafici 3D per realizzare grafici tridimensionali in più di 65.000 colori; funzione picture plot per studiare la realtà attraverso l’analisi matematica delle immagini. La calcolatrice grafica CASIO FX-9750GII invece è dotata di display XL a 8 righe non a colori ed ha un numero di funzioni inferiore rispetto all’altro modello.

 

4. #NOPANIC: Casio a fianco degli insegnanti

Dal 2009 CASIO dedica un progetto didattico agli insegnanti della Scuola Secondaria di I e II grado, capace di coinvolgere anche gli studenti in aula. Al pari dei dizionari nello studio delle lingue, le calcolatrici hanno un valore strumentale all'insegnamento e all'apprendimento della matematica: arricchiscono le competenze degli studenti, favorendo in particolare le abilità di problem solving. In particolare il programma CASIO-Educational si focalizza su:

1. FORMAZIONE: è possibile richiedere un corso di formazione gratuito all’interno della propria scuola per i docenti che desiderano utilizzare la calcolatrice grafica; tenuto da un collega che utilizza già da tempo le calcolatrici in classe, il corso dura 2/3 ore ed i costi sono completamente a carico di CASIO. Per attivarlo è sufficiente scrivere a casio-edu@casio.it Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

2. FORMAZIONE ONLINE: all'interno dell'Area Docenti del sito www.casio-edu.it è possibile consultare oltre 20 video training, 90 schede didattiche, libri dedicati e offerte riservate ai docenti

3.SOFTWARE IN OMAGGIO: vuoi testare il funzionamento di una calcolatrice grafica? C’è un software che può aiutarti, per averlo è sufficiente collegarsi al sito CASIO per la Scuola,  www.CASIO-Edu.it, accedere all’AREA DOCENTI, sezione OFFERTE, e scaricare il software emulatore delle calcolatrici scientifiche e grafiche CASIO sul proprio PC. Il software dura 90 giorni e permette di riprodurre sul PC tutte le funzioni della calcolatrice: è utile per esercitarsi e per mostrare lo schermo della calcolatrice sulla LIM durante le lezioni.
 
 
Newsletter di mercoledì 07 giugno 2017 Professione Docente
 

Abilitarsi all'estero conviene

 

Pubblicato da Professione docente in Graduatorie d'Istituto · 6/6/2017 15:39:00
Tags: abilitazioneAbilitarsiItaliaesteroproceduraconseguire
Abilitarsi all'estero conviene: i titoli danno diritto alla maggiorazione di punteggio prevista per le abilitazioni italiane e ai corsi si accede senza test preselettivo. È l'effetto della nuova tabella di valutazione dei titoli ai fini delle graduatorie di istituto di II fascia allegata al decreto 374 del 1° giugno scorso. L'adeguamento della tabella si è reso necessario per evitare l'avvio di una procedura di infrazione...
 

Convocazioni, occhio alla e-mail Chi non risponde perde la supplenza

 

Pubblicato da Professione docente in Supplenti · 6/6/2017 15:37:00
Tags: propostasupplenzeservizioassunzioneaspirantisupplenza
Gli aspiranti docenti che presenteranno le domande ai fini delle graduatorie di istituto di II e III fascia dovranno indicare nelle istanze l'indirizzo di posta elettronica. La procedura di reclutamento dei supplenti, infatti, passa attraverso la convocazione tramite e-mail (o posta certificata, per chi ne è munito). E chi non risponderà alle e-mail di convocazione sarà considerato rinunciatario. Lo prevede l'articolo 12 del decreto 374 del 1° giugno scorso...
 

Prima fascia, proroga di un anno

 

Pubblicato da Professione docente in Graduatorie d'Istituto · 6/6/2017 15:35:00
Tags: graduatorieaggiornamentofasciainclusiIIIaspiranti
Gli aspiranti docenti che intendono presentare la domanda di inclusione o di aggiornamento delle posizioni già acquisite nelle graduatorie di istituto hanno tempo fino al 24 giugno prossimo per presentare le istanze. Il termine è stato fissato dal ministero dell'istruzione con la nota AOODGPER 25196 emanata il 1° giugno scorso. Che accompagna il decreto 374, sempre del 1° giugno...
 

Utilizzazioni, il nodo del blocco

 

Pubblicato da Professione docente in Utilizzazioni e assegnazioni · 6/6/2017 15:33:00
Tags: esuberosoprannumerarimobilitàdocentiutilizzazionitriennale
Riunioni a tamburo battente a viale Trastevere tra i rappresentanti dei sindacati Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda e dell'amministrazione scolastica per giungere al più presto alla stipula del nuovo contratto sulle utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie. Le parti si sono incontrate ieri pomeriggio. E stamattina è previsto un ulteriore incontro. Due i nodi più intricati da sciogliere...
 

Domanda condizionata, farla dà più chance di rientro in sede Consente tra l'altro di evitare il trasferimento a zero punti

 

Pubblicato da Professione docente in L'Esperto risponde · 6/6/2017 15:29:00
Tags: interessatobeneficifiniservizioleggecomma
Sono stata dichiarata soprannumeraria e a scuola mi hanno detto che devo presentare la domanda di trasferimento condizionata. Mi conviene presentarla? Se non la presento che cosa succede?...

Martedì, 6 giugno 2017 Numero speciale dedicato a Tuttoalternanza.it

Lunedì, 5 giugno 2017 TuttoscuolaNEWS n.819 TuttoscuolaFOCUS n.661

SOMMARIO
1. Focus in diretta su cinque modelli innovativi di scuola
2. Maturità 2017: promossa la calcolatrice per la prova di matematica
3. La scuola italiana vista da Londra
4. Echi della ‘rabbia dei presidi’
5. Insegnare a tutti: la ministra Fedeli su don Milani
6. Università/1: limitare gli accessi non è una buona soluzione
7. Università/2: dai più peso all’orientamento e scoprirai un cervello!
8. Il meglio della settimana
9. TuttoscuolaMEMORANDUM
10. TuttoscuolaNORMATIVA

Mobilità 2017 - I dossier di Tuttoscuola
Oltre 250 mila insegnanti (uno su tre) quest’anno hanno cambiato cattedra: il più caotico “carosello” di docenti di sempre (+200% rispetto agli anni precedenti). Un anno nero per la continuità didattica. E agli studenti disabili è andata ancora peggio. Tuttoscuola ha approfondito la questione mobilità in due dossier scaricabili gratuitamente dopo essersi registrati al sito tuttoscuola.com. Li trovi a questi link:
- Mobilità 2017 - Il grande caos, atto secondo: e agli studenti chi ci pensa?
- Mobilità 2017: lo tsunami che colpisce gli alunni disabili

 

AVVISO

L'ELENCO DEI LIBRI DI TESTO ADOTTATI O CONSIGLIATI Anno Scolastico 2017/18 è pubblicato in DIDATTICA in Home page.

Nella sezione DIDATTICA sono pubblicati i QUADERNI PER L'ESTATE 2017 per studenti iscritti alla classe prima

Libri di testo in comodato d′uso a.s. 2017/18 

Visualizza l'annuncio nel sito

AVVISO VARIAZIONE ORARIO APERTURA AL PUBBLICO

Visualizza l'annuncio nel sito

Calendario esami integrativi ed idoneità 2017

 

Sono pubblicati nella sezione Didattica in home page 

Visualizza l'annuncio nel sito