30.11.2017

Assemblee sindacali – comparto Istruzione e Ricerca – Personale docente e Ata

 

29.11.2017 

 

UIL SCUOLA Vicenza Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando del Corso/Concorso a Dirigente Scolastico

398 Concorso dirigenti scolastici 

397 COLLOCAMENTO A RIPOSO

 

28.11.2017

Pensioni scuola: la domanda si può
presentare entro il 20 dicembre

È stata pubblicata il 23 novembre 2017 la circolare operativa (nota 50436/17) relativa ai pensionamenti dal 1 settembre 2018, in attuazione del Decreto Ministeriale 919/17.

La scadenza per la presentazione delle domande di dimissioni volontarie dal servizio (e l’eventuale richiesta di pensione più part-time) per il personale della scuola (docenti/educatori e ATA) è fissata al 20 dicembre 2017. Per i dirigenti scolastici il termine per la presentazione delle istanze è il 28 febbraio 2018.

Ricordiamo che le domande di dimissioni, salvo specifiche eccezioni, si presentano utilizzando le istanze online: sul nostro sito è disponibile una scheda che illustra le procedure da seguire per la registrazione. 

Oltre alla domanda di cessazione, va anche presentata la domanda di pensione che deve essere inviate direttamente all’INPS, esclusivamente attraverso le seguenti modalità:

  1. presentazione della domanda on-line accedendo al sito dell’Istituto, previa registrazione;
  2. presentazione della domanda tramite Contact Center Integrato (n. 803164);
  3. presentazione telematica della domanda attraverso l'assistenza gratuita del Patronato.

Tali modalità saranno le uniche ritenute valide ai fini dell’accesso alla prestazione pensionistica. Si evidenzia che la domanda presentata in forma diversa da quella telematica non sarà procedibile fino a quando il richiedente non provveda a trasmetterla con le modalità sopra indicate.

Sul nostro sito è disponibile un riepilogo dei requisiti necessari per l’accesso al pensionamento a decorrere dal 1 settembre 2018.

Continua a leggere la notizia

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

La FLC CGIL sostiene e partecipa alla manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne

Sottoscrivi online il manifesto per la scuola

Pensioni: Cgil, gravi insufficienze in proposta Governo. 2 dicembre mobilitazione nazionale

Supplenze ATA: ottenuta la trasformazione dei contratti temporanei in contratti annuali

Concorso dirigenti scolastici: finalmente in arrivo il bando

Notizie scuola

Card 500 euro: le spese dei docenti all’attenzione della stampa

24 CFU per l’accesso all’insegnamento: le linee guida dell’AFAM

Supplenze ATA: ora lavoriamo per superare le altre emergenze

Graduatorie ATA: prepariamoci alla scelta delle 30 scuole su istanze online

Seminario sul nuovo Regolamento di contabilità, il 27 novembre a Firenze

Contributi previdenziali gestioni pubbliche: l’INPS rinvia al 2019 l’applicazione della prescrizione

Alternanza e tirocini: #stopsfruttamento

Alternanza scuola-lavoro: il MIUR preannuncia l’attivazione di un’apposita piattaforma di gestione dei percorsi

Piano Nazionale Scuola Digitale e laboratori delle scuole I ciclo: le risorse assegnate

PON “Per la scuola”: pubblicate alcune note di chiarimento per la gestione dei progetti

Avviato online il monitoraggio dei finanziamenti per l’istruzione in carcere

Attività complementari di educazione fisica: accreditati i finanziamenti sui POS delle scuole ma la scadenza per pagarli è imminente

Laboratori territoriali per l’occupabilità: lo stato dell’arte

Borse di studio all’estero per i figli dei dipendenti pubblici: scadenza 5 dicembre

Tutte le notizie canale scuola

Notizie locali

RSU: il 28 e 29 novembre attivi provinciali a Lucca e Massa Carrara

Contratto “Istruzione e Ricerca”: assemblee sindacali a Teramo il 1° dicembre

Online il nuovo ambiente per i docenti neoassunti 2017/2018: team working a Foggia con la FLC CGIL

Trasferimenti e passaggi nelle scuole tedesche in Alto Adige: firmato il contratto decentrato

Il 23 novembre del 1980 la storia dell’Irpinia è radicalmente cambiata

Carezzarsi con le parole, incontro a Termoli con gli studenti sulla figura di don Milani

Crollo alla scuola “Montini”, FLC CGIL Molise: si intervenga subito

“La scuola è aperta a tutti e a tutte”: l’iniziativa a Benevento

“Tempesta a Barbiana”, il 5 dicembre a Brescia

Ancora una volta la scuola diventa un luogo di possibile esclusione: i sindacati di Ferrara intervengono

Convegno in Trentino: “1967-2017: 50 anni di CGIL per la scuola... un laboratorio per il cambiamento”

Convegno in Veneto: “1967-2017: 50 anni di CGIL per la scuola... tra passato e futuro”

Altre notizie di interesse

“Per il rilancio dell’educazione linguistica democratica”, a Firenze con Sinopoli e Camusso

“La scuola come infrastruttura”, iniziativa dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani

Il Giornale della Effelleci e la campagna contrattuale

Conoscenda 2018 è l’agenda della FLC CGIL

L’attività vertenziale e i ricorsi legali della FLC CGIL

Proteo Fare Sapere: conferenza programmatica a 30 anni dalla nascita

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

 

24.11.2017

Supplenze ATA: ottenuta la trasformazione
dei contratti temporanei in contratti annuali

Grazie al nostro intervento il Ministero dell’Istruzione ha fatto retromarcia e finalmente dà seguito ad una nostra richiestasulla proroga delle graduatorie di istituto in essere con conseguente trasformazione dei contratti temporanei in contratti annuali. È quanto emerso dall’incontro che si è tenuto mercoledì 22 novembre tra amministrazione e sindacati.

L’incontro lo avevamo richiesto insieme agli altri sindacati a seguito dell’ennesima nota del MEF che ha contraddetto il MIUR, riuscendo ad ottenere quanto di sensato avevamo già chiesto prima dell’inizio dell’anno scolastico:

  • proroga della validità delle graduatorie d’Istituto in essere fino a tutto il 2017/2018 attraverso un Decreto Ministeriale che a breve sarà alla firma della ministra Valeria Fedeli;
  • conseguente trasformazione dei contratti temporanei da “fino ad avente diritto” (clausola da sempre contestata dalla FLC CGIL e diventata ora insostenibile a seguito dell’invio alle scuole della nota della Ragioneria Generale dello Stato) in contratti annuali (al 30 giugno e al 31 agosto).

Tenuto di conto di questo importante risultato, la scelta delle trenta scuole per coloro che hanno presentato entro il 30 ottobre domanda di inserimento/aggiornamento delle graduatorie di terza fascia, non sarà imminente e comunque non prima che siano inserite a sistema dalle scuole tutte le domande. Intanto però possono essere utili alcune indicazioni e la nostra guida alla registrazione su Istanze Online.
Per saperne di più.

Il confronto su tutte le altre tematiche rimaste in sospeso continuerà mercoledì 29 novembre.

Continua a leggere la notizia.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Pensioni: Cgil, gravi insufficienze in proposta Governo. 2 dicembre mobilitazione nazionale

“La scuola è aperta a tutti e a tutte”: sottoscrivi il manifesto

Legge di bilancio 2018, il commento analitico della FLC CGIL

Legge di bilancio 2018: le memorie presentate dalla FLC CGIL nel settore scuola

L’Università e la legge di bilancio 2018: il Governo conferma una strategia sbagliata

Notizie precari

Graduatorie di istituto ATA: prepariamoci alla scelta delle 30 scuole su istanze online

Graduatorie di istituto ATA: le impossibili condizioni di lavoro delle segreterie scolastiche

TFA sostegno: la FLC CGIL chiede un ampliamento del contingente dei posti del III ciclo e lo scorrimento delle graduatorie degli idonei

24 CFU per l’accesso all’insegnamento: le linee guida dell’AFAM

24 CFU per l’accesso all’insegnamento: l’Università di Bari pubblica tutte le procedure

Susanna Camusso a Roma al convegno “l’Università italiana nell’Europa di domani”

Taglio risorse a istituti musicali ex pareggiati e alle accademie storiche: i sindacati a sostegno delle lavoratrici, dei lavoratori e degli studenti

INFN: stabilizzazioni, la FLC CGIL abbandona il tavolo di trattativa

CNR: approvata una mozione per la prosecuzione dello stato di agitazione

CNR, assemblea permanente dei ricercatori. Il sostegno del segretario della FLC CGIL Palermo

CNR: dal Presidente Inguscio ancora garanzie insufficienti per la proroga dei contratti tempo determinato

ISTAT: resoconto dell’incontro del 15 novembre

Concorsi università

Concorsi ricerca

Altre notizie di interesse

Elezioni RSU: i sindacati “avviare le procedure per il rinnovo nel 2018”

L’attività vertenziale e i ricorsi legali della FLC CGIL

La FLC CGIL sostiene e partecipa alla manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne

Contributi previdenziali gestioni pubbliche: l’INPS rinvia al 2019 l’applicazione della prescrizione quinquennale

Il Giornale della Effelleci e la campagna contrattuale

Conoscenda 2018 è l’agenda della FLC CGIL

Proteo Fare Sapere: conferenza programmatica a 30 anni dalla nascita

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

 

I Diplomati ITP vanno Inseriti in GAE: Confermate le tesi Asset Scuola

I Diplomati ITP devono essere Inseriti in GAE, a sancirlo sono state le storiche pronunce giudiziarie 9234/17 e 6443/17 del Tar Lazio. Le tesi sostenute dal Sindacato Asset Scuola hanno centrato ancora una volta nel segno. Contro ogni pronostico è stato affermato il diritto dei Diplomati ITP ad entrare in GAE. Il Tar Lazio ha finalmente accolto le istanze avverso il D.M. N. 400 del 13 giugno 2017, nella parte in cui “non consente l’inserimento nelle citate graduatorie ad esaurimento dei docenti abilitati siccome muniti di diploma di istruzione superiore, titoli utili per l’accesso alle classi di concorso per gli insegnamenti di materie tecnico-pratiche di cui al D.P.R. 19/2016 e successive modificazioni ed integrazioni”. Dopo queste storiche Pronunce del Tar Lazio, la Direzione Nazionale del Sindacato Asset Scuola ha deciso di aprire i termini di adesione al Ricorso per l’Inserimento in Gae dei Diplomati ITP fino al Giorno 15 Dicembre 2017 (Data entro la quale la documentazione dovrà arrivare presso la sede Sindacale).

Fiduciosi delle recenti Pronunce favorevoli ottenute, invitiamo tutti coloro i quali non hanno ancora aderito a non perdere quest’ultima Straordinaria Occasione.

Per Partecipare al Ricorso al Tar del Lazio per l’Inserimento in Gae dei Diplomati ITP invia un’email ad assetscuola@libero.it oppure contattaci ai numeri 800864918 - 09841860572 – 09841576012 – 3894395607.

22.11.2017

[FLC CGIL] Firma online il manifesto per la scuola

“La scuola è aperta a tutti e a tutte” è il manifesto con il quale i sindacati maggiormente rappresentativi del settore rimettono al centro della discussione un’idea di scuola fondata sull’autonomia e la collegialità. Scuola come bene comune, dunque, che appartiene al Paese, aperta e inclusiva, pronta ad accogliere anche i “nuovi italiani” e chiunque viva nel nostro Paese; una scuola fondata sul pluralismo, e che afferma la centralità della persona all’interno del processo educativo; che garantisce il diritto all’apprendimento a tutte e a tutti.

Sottoscrivi il manifesto online.

In questa idea di scuola, ispirata ai valori della Costituzione, è centrale lo studente, ma lo sono anche il lavoro e la professionalità di tutto il personale che concorre alla progettazione e alla realizzazione del progetto educativo.

FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA e SNALS Confsal chiedono da tempo che a una più chiara consapevolezza del ruolo fondamentale svolto dalla scuola nel promuovere crescita e sviluppo delle persone, corrisponda anche un adeguato riconoscimento normativo e retributivo di tutte le professionalità che vi operano; rivendicano a tal fine scelte politiche indispensabili a colmare il divario che vede l’Italia ancora lontana dalla media dei Paesi OCSE per quanto riguarda sia gli investimenti in istruzione e formazione, sia le retribuzioni del personale scolastico.

Con il manifesto per la scuola e le iniziative che si sono svolte in tante città italiane il 18 novembre, i sindacati promotori intendono sollecitare su queste tematiche un coinvolgimento ampio della società civile, ritenendo che anche il contratto di lavoro, per il cui rinnovo sono fortemente impegnati, costituisca un indispensabile strumento per migliorare efficacia e qualità del sistema scolastico, nell’interesse delle giovani generazioni e dell’intera comunità sociale.

Sottoscrivi il manifesto online

Camusso firma il manifesto

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Contributi previdenziali delle gestioni pubbliche: l’INPS rinvia al 2019 l’applicazione della prescrizione quinquennale

Supplenze ATA: il 22 novembre incontro MIUR/Sindacati

Elezioni RSU: i sindacati “avviare le procedure per il rinnovo nel 2018”

Notizie scuola

Legge di bilancio 2018: le memorie presentate dalla FLC CGIL nel settore scuola

Legge di bilancio 2018, il nostro commento analitico

Iscrizioni anno scolastico 2018/2019: pubblicata la circolare. Domande entro il 6 febbraio

Graduatorie ATA: prepariamoci alla scelta delle 30 scuole su istanze online

Graduatorie ATA: le impossibili condizioni di lavoro delle segreterie scolastiche

La legge 107/15 fa danno anche all’estero: lezioni ridotte per la mancanza di docenti

Lo sfruttamento nell’alternanza e nei tirocini: prosegue la mobilitazione degli studenti

TFA sostegno: chiediamo un ampliamento del contingente dei posti del III ciclo e lo scorrimento delle graduatorie degli idonei

Riprendiamoci il Contratto! Incontro a Catania con Francesco Sinopoli

RSU: il 27 e 28 novembre attivi provinciali a Lucca e Massa Carrara

Altre notizie di interesse

“A scuola nessuno è straniero”, il 20 novembre i girotondi della cittadinanza

Ius soli e ius culturae: appello alla mobilitazione di insegnanti, educatori e studenti

Il Giornale della Effelleci e la campagna contrattuale

Conoscenda 2018 è l’agenda della FLC CGIL

L’attività vertenziale e i ricorsi legali della FLC CGIL

Proteo Fare Sapere: conferenza programmatica a 30 anni dalla nascita

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

 

21.11.2017

ASSEMBLEE SINDACALI - COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA - PERSONALE DOCENTE ED ATA

COMPARTO SCUOLA: SCIOPERO GENERALE SAESE PER IL 27 NOVEMBRE 2017

17.11.2017

 

INFORMATIVA N. 396   15 novembre 2017 Università degli Studi di Padova – Percorsi formativi per il conseguimento dei 24 CFU

Assemblee sindacali GILDA UNAMS

13.11.2017

[Sindacato Feder.ATA] Ritrasmissione - Proclamazione sciopero nazionale del personale ATA il giorno 15 DICEMBRE 2017

[FLC CGIL] Aperta la trattativa sul contratto "Istruzione e Ricerca"

Aperta la trattativa sul
contratto “Istruzione e Ricerca”

Il 9 novembre si è aperto all’ARAN il confronto con i sindacati per il rinnovo del contratto del comparto “Istruzione e Ricerca”. Un momento importante per esercitare la nostra forza sindacale, frutto di un percorso coerente fatto di mobilitazioni, vertenze, pressioni politiche al fine di tutelare la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori di scuola, università, ricerca e alta formazione artistica e musicale.

Nel corso dell’incontro il segretario generale Francesco Sinopoli, ha sottolineato che c’è una profonda revisione normativa da fare anche perché nei nostri settori sono state introdotte negli anni delle norme che con il CCNL intendiamo superare.

La partita salariale è fondamentale - ha proseguito Sinopoli - e su questa intendiamo rivendicare risorse aggiuntive. Otto anni di mancati rinnovi per la parte salariale e 10 per la parte normativa sono un’eternità. Per questo noi chiediamo che gli 85 euro già stanziati vadano sul tabellare, ma non ci fermeremo qui perché c’è una profonda sofferenza salariale che ha bisogno di risposte concrete. Esse possono arrivare solo attraverso un piano di investimento con risorse aggiuntive: un apposito fondo per investimenti pubblici a sostegno della qualità dell’offerta formativa.

Continua a leggere il resoconto dell’incontro
Leggi l’Atto di indirizzo

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Il 18 novembre cento appuntamenti per la scuola in tutta Italia

Basta precariato di Stato, assumere i precari della ricerca: nessuno escluso!

Una legge di bilancio insufficiente che non risponde ai bisogni del Paese

Sinopoli: tutti i bonus della legge 107/15 nello stipendio

Notizie scuola

Legge di Bilancio 2018 e scuola. Chiesta l’audizione alla V Commissione di Camera e Senato

Seminario DSGA, assistenti amministrativi e tecnici sul nuovo Regolamento di contabilità

Permessi per il diritto allo studio (150 ore), la scadenza per presentare le domande per il 2018

Monitoraggio Carta del docente: al MIUR l’incontro di informativa

Dirigenti scolastici: resoconto convegno 26-27 ottobre a Firenze

Dirigenti scolastici: una prima analisi delle risorse in legge di stabilità

CPIA: come effettuare gli esami di Stato al termine del primo periodo didattico del primo livello per l’anno scolastico 2017/2018

In arrivo le risorse per l’animatore digitale

Intesa con ANPAL sui tutor territoriali per l’alternanza scuola-lavoro: il MIUR in confusione

Risorse per l’alternanza scuola-lavoro: il punto della situazione

PON “Per la Scuola” e “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio”: le ultime disposizioni di attuazione

“Riprendiamoci il contratto!”, incontro pubblico a Catania il 14 novembre

Mattarella concede la grazia a Livio Bearzi, dirigente scolastico condannato per il crollo del convitto de L’Aquila

Gli insegnanti sardi tra i più anziani d’Italia

Presentazione del volume: “In cattedra con la valigia. Gli insegnanti tra stabilizzazione e mobilità”

Personale ATA: proclamazione dello stato di agitazione in Toscana

Notizie Afam, università, ricerca

AFAM: proclamato lo stato di agitazione del personale

Detassazione dei premi di produttività: la FLC CGIL Milano firma l’accordo con NABA Domus

CNR: avviata una consultazione pubblica sul nuovo regolamento di organizzazione e funzionamento

CNR: l’Amministrazione decurta il monte ore per lavoro straordinario

ISTAT: continuano le assemblee FLC CGIL anche nelle sedi territoriali

L’ISTAT e la mobilità sospesa

La modernizzazione dell’ISTAT: il punto di vista dei lavoratori

Precari

Graduatorie di istituto ATA: cosa fare dopo aver presentato la domanda

Graduatorie di istituto ATA: assistenti tecnici, tabella di corrispondenza tra nuovi e vecchi titoli

Graduatorie di istituto ATA: i titoli triennali della formazione professionale sono equiparati alle qualifiche

24 CFU per l’accesso all’insegnamento: le linee guida del MIUR

CNR: aspettando la stabilizzazione. Nessuno a casa

INRIM: approvata mozione per la stabilizzazione dei precari

Precari ricerca: condanna dell’INFN su ricorso della FLC CGIL Milano

Concorsi università

Concorsi ricerca

Altre notizie di interesse

Il Giornale della Effelleci e la campagna contrattuale

L’attività vertenziale e i ricorsi legali della FLC CGIL

Ius soli e ius culturae: appello alla mobilitazione di insegnanti, educatori e studenti

Conoscenda 2018 è l’agenda della FLC CGIL

“Articolo 33”, è uscito il numero 9-10/2017

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

 

7.11.2017  [Sindacato Feder.ATA] Proclamazione sciopero nazionale del personale ATA il giorno 15 DICEMBRE 2017

6.11.2017

Carta del docente: le somme residue
disponibili non prima di dicembre

È apparso nella serata del 31 ottobre sul sito dedicato un comunicato di poche righe con il quale il MIUR informa che “per consentire il completamento delle procedure informatiche ancora in corso per il controllo dei dati amministrativi e contabili delle somme non spese nei precedenti anni scolastici, sarà possibile visualizzare tali importi (o i bonus non validati) a partire dai primi giorni del mese di dicembre, ed utilizzarli durante il corrente anno scolastico”.

La data per il ri-accreditamento era precedentemente fissata per la fine del mese. Mentre non si mette in discussione l’attendibilità dell’assegnazione, perché è il DPCM del 28 novembre 2016 che lo prevede, lascia perplessi la modalità con cui viene governata l’intera operazione da parte del MIUR.

Continua a leggere la notizia

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

Il Giornale della Effelleci
e la campagna contrattuale

Nei giorni scorsi è stato emanato l’atto di indirizzo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) del nuovo comparto “Istruzione e Ricerca”. La FLC CGIL ha già chiesto che si avvii immediatamente la trattativa all’ARAN per una chiusura rapida del contratto.

Per informare adeguatamente lavoratrici e lavoratori, abbiamo prodotto dei numeri dedicati del “Giornale della Effelleci” con le linee guida e le proposte per il rinnovo contrattuale dei diversi nostri settori. Si tratta dei testi approvati dal Comitato direttivo nazionale del 5 settembre e, per quanto riguarda i settori, anche dalle relative Strutture di Comparto.
Ai seguenti indirizzi è possibile scaricare gli ultimi tre numeri: scuola, università, enti di ricerca.

Per l’informazione quotidiana, ecco le aree del sito nazionale dedicate alle notizie di: scuola statale, scuola non statale, università e AFAM, ricerca, formazione professionale. Siamo anche presenti su Facebook, Google+, Twitter e YouTube.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

2.11.2017

Assemblee sindacali unitarie Novembre 2017 con variazione V

Comparto istruzione e Ricerca - Sciopero generale intera giornata 10 novembre2017

Modificato il calendario delle assemblee per le seguenti sedi: 1) assemblee per il distretto di Vicenza – saranno effettuate giovedì 9 (anziché lunedì 13 novembre), sede di svolgimento I.I.S. CANOVA Viale Astichello, 195; 2) assemblea per il distretto di Valdagno - sarà effettuata lunedì 13 (anziché giovedì 9 novembre), sede di svolgimento istituto Comprensivo 2 Viale Lungo Agno Manzoni, 17;

[Sindacato Feder.ATA] SOSTITUZIONI ATA-QUALCHE SPERANZA

Assemblee sindacali FGU-Gilda degli insegnanti Vicenza

Inclusione scolastica: nota FLC CGIL Vicenza