28.12.2017

Sciopero 8 gennaio 2018 - Adesioni organizzazioni sindacali ANIEF e CUB 

 

21.12.2017

Uscita autonoma da scuola:
pubblicata la nota del MIUR

Con un provvedimento normativo è stato finalmente apportato un chiarimento sostanziale sull’esonero della responsabilità connessa all’obbligo di vigilanza sull’alunno, sia nella fase successiva all’uscita dall’istituto sia nell’utilizzo dei servizi di trasporto scolastico, purché acquisita l’apposita autorizzazione da parte dei genitori o dei soggetti affidatari.

La nuova norma, infatti, affida ai genitori o soggetti affidatari la scelta di autorizzare l’uscita autonoma dei figli minori di 14 anni, anche qualora questa comprenda l’utilizzo dei mezzi di trasporto scolastici.

Ne consegue che vengono esonerati da ogni responsabilità sia il personale della scuola sia i gestori del servizio dei mezzi stessi, nelle fasi di salita e di discesa, nonché nel tempo di sosta alle fermate.  

Continua a leggere la notizia
Leggi la nota 2379 del 12 dicembre 2017 del MIUR
Leggi l’articolo 19 bis del DL 148 del 16 ottobre 2017

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Contratto comparto “Istruzione e Ricerca”, accelerare il negoziato, fare chiarezza sulle risorse

L’alternanza scuola-lavoro della legge 107/15 è inutile e dannosa. Siamo al fianco degli studenti che protestano

1967-2017, facciamo Scuola da 50 anni

Concorso riservato docenti abilitati: firmato il decreto. A breve il bando

Concorso dirigenti scolastici 2017

Notizie scuola

Sanzioni disciplinari nella scuola: un vademecum per docenti, ATA e dirigenti

Carta del docente: le somme residue disponibili dal 19 dicembre

Mancato pagamento stipendi ai supplenti: vogliamo soluzioni immediate

Personale ATA: richiesta unitaria di chiarimenti al MIUR sul conferimento delle supplenze

Domande ricostruzioni di carriera per i neo immessi in ruolo: potranno essere anche cartacee secondo la nota del MIUR

Collaborazioni coordinate e continuative nella scuola: proroga dei contratti

Valutazione dei dirigenti scolastici: una storia infinita

Corso online di preparazione al concorso per dirigenti scolastici

Istituti professionali: non vi sono le condizioni per l’avvio del riordino per il prossimo anno scolastico

La legge 107/15 fa danno anche ad Addis Abeba: i docenti non arrivano, le lezioni non iniziano, si usano i soldi delle famiglie per cercare di porre rimedio

PON “Per la scuola”: partono i controlli in loco di I livello nelle scuole

Alternanza scuola-lavoro: crescono il dissenso e la protesta

24 CFU per l’accesso all’insegnamento: seminario a Modena

Dimensionamento scolastico: Benevento, sindacati preoccupati

Sciopero il 22 dicembre al Liceo Regina Margherita di Torino e presidio all’USR Piemonte

Altre notizie di interesse

Biotestamento: CGIL, risultato di grande importanza

Gerusalemme capitale di Israele è ferita al cuore del sistema dell’istruzione in Palestina. Mobilitiamoci

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui

20.12.2017

Comparto Istruzione e Ricerca - SAESE: sciopero generale 8 gennaio 2018

19.12.2017

La UilScuolaVicenza organizza un incontro informativo Corso/Concorso a Dirigente scolastico

12.12.2017

 

 

 

 

14 dicembre: assemblea pubblica
per la Scuola a Montecitorio

Una scuola bene comune per l’intera società, comunità aperta alla partecipazione, fondata su pluralismo, autonomia, collegialità: è questa la scuola tratteggiata nel “Manifesto per la scuola di tutte e di tutti”.

Un modello di scuola su cui investire le risorse necessarie, a partire da quelle che vanno inserite nella Legge di Bilancio: così, i quattro segretari dei sindacati scuola Francesco Sinopoli, Maddalena Gissi, Pino Turi, Elvira Serafini, annunciano l’iniziativa del prossimo 14 dicembre a Montecitorio.

Un incontro pubblico, a partire dalle 16.00, per raccontare la scuola possibile, quella fuori dalle strettoie della burocrazia, quella fondata sulla libertà di insegnamento, quella non più fanalino di coda.

L’obiettivo che ci poniamo - sottolineano i segretari generali - è ottenere nella legge di Bilancio, in discussione alle Camere, risorse aggiuntive per la scuola, da investire anche nel rinnovo contrattuale, il cui negoziato va accelerato. Vanno poi potenziati gli organici del personale ATA e quelli dell’infanzia, va tolto il divieto di sostituzione del personale ATA, indispensabile per il funzionamento delle nostre scuole.

Investimenti nel sistema dell’istruzione e un confronto più serrato e veloce per il rinnovo del contratto: su questi temi, che rispondono all’interesse dell’intera comunità sociale e vanno a tutelare i diritti delle giovani generazioni per una istruzione di qualità - FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola Rua e Snals Confsal - intendono sollecitare un coinvolgimento ampio di tutta la società civile, a partire dall’assemblea pubblica a Montecitorio di metà dicembre.

Leggi il manifesto per la scuola di tutte e di tutti

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Indette le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie

Personale della scuola: come si va in pensione nel 2018?

Istanze online: entro lunedì 11 dicembre 2017 effettuare un accesso per evitare che l’account venga disattivato

Concorso dirigenti scolastici: come funziona la prova preselettiva

Notizie scuola

Sanzioni disciplinari nella scuola: un vademecum per docenti, ATA e dirigenti

Mobilità scuola 2018/2019: i sindacati sulla proposta del MIUR di proroga del contratto dello scorso anno

Mobilità scuola 2018/2019: spostata al 15 dicembre la riunione al MIUR

Speciale mobilità scuola 2018/2019

Personale ATA: pubblicata la circolare ministeriale per la proroga delle supplenze

Graduatorie di istituto ATA: firmato dalla Ministra Fedeli il decreto di proroga

Speciale concorso dirigenti scolastici

Pagamento supplenti, indennità DSGA, ricostruzioni di carriera: l’informativa del MIUR

Finanziamenti alle scuole: sottoscritti i CCNI 2014/2015 e 2015/2016 sul personale comandato

Formazione docenti: i sindacati scuola chiedono un incontro urgente al MIUR

Le Indicazioni del MIUR per la ripartizione dei fondi per le iniziative formative nell’anno scolastico 2017/2018

Illustrata ai sindacati la direttiva sul sistema nazionale di valutazione per il biennio 2017/2018 - 2018/2019

Piani di ricerca e formazione per la didattica innovativa in ambito scientifico-tecnologico nella scuola secondaria di I grado

A che punto è il bando di concorso per i docenti abilitati

Dal CSPI il parere sul concorso riservato ai docenti abilitati nella scuola secondaria

È il momento di aumentare i livelli di sicurezza delle scuole

L’Invalsi presenta l’indagine IEA PIRLS sulle abilità di lettura dei bambini e delle bambine al quarto anno di scolarità

Seminario FLC CGIL su nuovo Regolamento di contabilità. Online la webcronaca della giornata

Dal “Manifesto per una scuola aperta a tutte e tutti” al rinnovo del contratto: il percorso continua

“50 anni di Conoscenza”: il 13 dicembre a Modena

Convegno in Trentino: “1967-2017: 50 anni di CGIL per la scuola... un laboratorio per il cambiamento”

Convegno in Veneto: “1967-2017: 50 anni di CGIL per la scuola... tra passato e futuro”

Scuole dell’infanzia comunali di Bologna: no alla tariffa di frequenza

Tutte le notizie canale scuola

 

[Sindacato Feder.ATA] DIRETTORI SGA FF ADERITE TUTTI ALLO SCIOPERO FEDERATA  

INFORMATIVA N. 399 5 dicembre 2017 

Compatibilità dell’indennità di disoccupazione con alcune tipologie di attività lavorative e di reddito

 

 

2 dicembre: in piazza
per pensioni più giuste e dignità del lavoro

“Per cambiare il sistema previdenziale, per sostenere sviluppo e occupazione, per garantire futuro ai giovani”. Questi i motivi della mobilitazione nazionale della CGIL di sabato 2 dicembre, proclamata dopo l’esito del confronto con il Governo sul tema della previdenza, considerato “insufficiente”.
Scenderemo in piazza per difendere il diritto a una pensione dignitosa, in una età dignitosa; per rivendicare un futuro pensionistico per i giovani che ad oggi non beneficiano in nessun modo dei risparmi determinati dalla riforma Fornero; per le donne su cui grava sempre più il lavoro di cura.
Accanto alla richiesta di un sistema pensionistico più giusto e inclusivo, la FLC CGIL manifesterà per un contratto innovativo che restituisca dignità al lavoro. Chiederemo innanzitutto

  • risorse aggiuntive per scuola, università, ricerca e AFAM
  • risorse per la stabilizzazione del personale precario
  • il ritorno alla contrattazione di tutte le risorse e le materie che leggi sbagliate in questi anni hanno scippato ai contratti (a partire dalla legge 150/09 e legge 107/15).

Cinque le manifestazioni organizzate dalla Confederazione. A Roma l’appuntamento è per le ore 9 in piazza della Repubblica, da dove partirà il corteo fino a piazza del Popolo. A Torino il concentramento è previsto alle ore 9.30 a Porta Susa e si arriverà in piazza San Carlo. A Bari si sfilerà da piazza Massari, ore 9.30, a piazza Prefettura. A Palermo da piazza Croci a piazza G. Verdi alle ore 8.30 e a Cagliari da viale Regina Elena (giardini pubblici) a piazza Garibaldi, a partire dalle 9.30. A concludere tutte le iniziative sarà il segretario generale della CGIL Susanna Camusso, che alle ore 12.30 prenderà la parola dal palco della capitale, in collegamento video con le altre città.

Volantino FLC CGILVolantinoLocandinaManifesto

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Stabilizzazioni precari: si allarga la platea dei tempi determinati e vengono inclusi gli assegni di ricerca

Concorso dirigenti scolastici: attiva l’applicazione per le domande online

Mobilità scuola 2018/2019: al MIUR un primo incontro interlocutorio

Sottoscrivi online il “Manifesto per una scuola aperta a tutte e tutti”

Notizie scuola

Pensioni scuola 2018: le domande entro il 20 dicembre 2017

Dal “Manifesto per una scuola aperta a tutte e tutti” al rinnovo del contratto: il percorso continua

Speciale concorso dirigenti scolastici 2017

CLIL: pubblicata la nota per i nuovi corsi metodologici e linguistici 2017/2018

24 CFU per l’accesso all’insegnamento: le linee guida dell’AFAM

Seminario sul regolamento di contabilità: un primo resoconto dei lavori

Anche all’estero il trasferimento fra diverse sedi è un diritto dei docenti

Piano Nazionale Scuola Digitale e biblioteche innovative: pubblicate le graduatorie

PON “Per la scuola”: pubblicate le graduatorie dell’avviso dedicato all’istruzione degli adulti

Scuole francesi all’estero: sciopero contro i tagli al finanziamento delle scuole AEFE

Alternanza scuola lavoro: fare scuola dentro e fuori le aule. Se ne discute a Parma il 6 dicembre

Notizie Afam, università, ricerca

Taglio risorse a istituti musicali ex pareggiati e alle accademie storiche: i sindacati a sostegno delle lavoratrici, dei lavoratori e degli studenti

L’Università e la legge di bilancio 2018: il Governo conferma una strategia sbagliata

Resoconto seduta CUN del 7, 8 e 9 novembre

Susanna Camusso a Roma al convegno “l’Università italiana nell’Europa di domani”

Indennità di disoccupazione per assegnisti e dottorandi di ricerca: se ne parla il 6 dicembre a Modena

Università di Bologna: firmato il contratto sul trattamento economico integrativo dei collaboratori ed esperti linguistici

Università di Torino: la FLC CGIL si conferma primo sindacato alle elezioni suppletive del Senato Accademico

INFN: la FLC CGIL abbandona il tavolo di trattativa

CNR: i precari occupano l’Aula del Consiglio di Amministrazione

CNR: approvata una mozione per la prosecuzione dello stato di agitazione

ISS: presidente e direttore generale vogliono stracciare l’accordo sui passaggi di livello firmato da tutti

ISTAT: resoconto dell’incontro del 15 novembre

La modernizzazione dell’ISTAT: cosa ne pensano i lavoratori

Concorsi università

Concorsi ricerca

Altre notizie di interesse

“Per il rilancio dell’educazione linguistica democratica”, se ne discute a Firenze con Francesco Sinopoli e Susanna Camusso

Proteo Fare Sapere: conferenza programmatica a 30 anni dalla nascita

Borse di studio all’estero per i figli dei dipendenti pubblici: scadenza 5 dicembre 2017

Contributi previdenziali delle gestioni pubbliche: l’INPS rinvia al 2019 l’applicazione della prescrizione quinquennale

Elezioni RSU: i sindacati “avviare le procedure per il rinnovo nel 2018”

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Feed Rss sito www.flcgil.it

Vuoi ricevere gratuitamente il Giornale della effelleci? Clicca qui